25 Novembre: Non Chiamatelo Amore. Prevenzione e Sicurezza

25 Novembre: Non Chiamatelo Amore. Prevenzione e Sicurezza

Per il 25 Novembre, il Centro Tutela Donne ha organizzato presso la propria sede di Roma il tavolo tecnico “Non chiamatelo amore: prevenzione e sicurezza”.

Anche quest’anno siamo in prima linea nella difesa delle donne. In collaborazione con A.I.D.E. Nettuno provincia Lazio abbiamo organizzato un tavolo tecnico che analizza e sviscera le dinamiche della violenza di genere.

Obiettivi

Tutela Donne e AIDE provinciale Lazio chiamano a raccolta esperti e operatori per unire le forze. Un incontro che si snoda su vari fronti, da quello psicologico, a quello sociale, educativo, legale. Pertanto sarà un incontro diretto sia a chi è coinvolto nella relazione d’aiuto con le vittime, sia al grande pubblico.

Imparare a riconoscere e intercettare i segnali della violenza su altri o su se stessi è il primo passo per non cadere e non veder cadere chi ci sta vicino nella spirale di violenza e non chiamarlo più amore.

Siamo convinte che una donna bene informata può essere una donna più forte. Il Centro Tutela Donne fornisce un supporto legale contro la violenza di genere ma nel contempo è attivo nella prevenzione e sicurezza

Perché ogni giorno sia il 25 Novembre.

Il tavolo Tecnico

Introduce:
Angela Speranza Russo, Avvocato e Direttore Tutela Donne
Modera:
Anna Silvia Angelini, Scrittrice e Presidente AIDE Nettuno
Intervengono:
Maurizio Esposito, Vice presidente I municipio Roma centro storico
Orenada Dhimitri, Psicoterapeuta
Eleonora Nocito, Criminologa
Nello Vaudi, Istruttore Federkravmaga Italia.

Con il prezioso contributo di Natalina Orlandi, sorella di Emanuela Orlandi ed in rappresentanza di Penelope Lazio e di Antonietta Gregori, sorella di Mirella Gregori e vicepresidente di Penelope Lazio.

Con la partecipazione ed il contributo di Katia Pedrotti e Ascanio Pacelli.

Il tavolo tecnico si terrà 22 Novembre 2019 alle ore 16.30, presso la Sede di Tutela Donne, in Roma viale delle milizie 38.

Per partecipare occorre accreditarsi, inviando una mail a mezzo il modulo sul nostro sito.

www.facebook.com/centrotuteladonne/

www.tuteladonne.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.